SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non un bagno di folla (almeno non come quello che nel 2006, quando Franco Giordano era segretario nazionale di Rifondazione Comunista, il sindaco Gaspari ha ricordato in merito all’incontro che i due ebbero, sempre prima delle elezioni, all’Auditorium Comunale) ma il comizio in piazza, vecchio stile, del sindaco Gaspari con l’esponente nazionale di Sinistra e Libertà (sul palco anche il capolista di Sel alle amministrative, Luca Spadoni), ha consentito a Gaspari di rispondere a Silvio Berlusconi.

Pur senza nominarlo il riferimento è chiaro: “Qui c’è qualcuno che telefona e parla male di questa città, ma non sa neanche se è nel Tirreno o nell’Adriatico, per il solo gusto di parlare male”. Venerdì sera infatti, all’incontro del Pdl al PalaRiviera, il Presidente del Consiglio ha telefonato e ha rilasciato alcune accuse riguardanti l’amministrazione Gaspari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.261 volte, 1 oggi)