SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella gara di ritorno dei quarti di finale, disputatasi lunedì 4 aprile alla palestra “D’Angelo” di Porto d’Ascoli, i ragazzi della Gagliarda open, allenati da Marco Nobili, hanno vinto per 6 a 4 contro il Real Mangio e Bevo di Monteprandone. Purtroppo, però, la sconfitta subita la scorsa settimana per 6 a 3 ha determinato l’uscita dai play off dei Sambenedettesi, che hanno detto addio ai loro sogni di gloria.

Nel primo tempo la Gagliarda aveva acquisito un vantaggio tale da riuscire a passare il turno (prima 4 a 0 e poi 5 a 1). In seguito, tuttavia, anche a causa della contestata espulsione di Valerio Addazi, la squadra sambenedettese ha patito la controffensiva degli avversari che sono riusciti a recuperare e a passare il turno per un solo goal segnato in più nel doppio confronto.

In pausa, invece, questa settimana, i campionati Under 12 e 14 “Ragazzi in Sport”, che termineranno domenica 17 aprile e per i quali le squadre della Gagliarda hanno già la certezza del titolo provinciale. Sono scese in campo, domenica 10 aprile, solo le formazioni Under 8. I giovanissimi di Stefano “Ciccio” Olivieri hanno gareggiato prima nello sport complementare, cimentandosi nel vortex, poi hanno disputato due partite di calcio a 5 ed hanno vinto per 5 a 0 contro il San Giacomo, mentre hanno pareggiato 2 a 2 contro la Real Cuprense.

Buone notizie dal minivolley che, dopo la quarta giornata di gare del Progetto “GiocaVolley” (torneo riservato ai settori minivolley delle società affiliate alla Fipav delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo), vede la Gagliarda occupare il primo posto sia nella classifica generale, sia nelle tre classifiche parziali dei gruppi di gioco, ovvero palla rilanciata, 1° livello e 2° livello. Grande soddisfazione per tutta la società, guidata dal Presidente Falcioni, e per l’allenatrice, la professoressa Anna Pulcini, che traghetterà i piccoli Gagliardi anche nella quinta tappa che si svolgerà domenica 17 aprile, al palasport di Pedaso.

Infine, la squadra Under 13 femminile, domenica 10 Aprile, ha preso parte ad uno dei nove  concentramenti della terza fase del campionato che avrebbe decretato le nove finaliste provinciali. Nelle due gare disputate sono maturate due sconfitte per 2 a 0: la prima contro la Sea Pagliare (parziali 25-10,25-18), mentre la seconda contro la Ciu Ciu Offida (parziali 25-16,25-9). Le sconfitte, comunque prevedibili, non intaccano il buon lavoro svolto con le proprie allieve dall’allenatrice Pulcini durante quest’anno sportivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 156 volte, 1 oggi)