ALBA ADRIATICA – Successo, anche quest’anno, per la tradizionale festa patronale in onore di San Vincenzo Ferreri, organizzata dall’Associazione Casasanta nell’omonimo quartiere di Alba Adriatica. Tanti gli eventi che si sono susseguiti dal giorno di Pasqua fino a martedì 26 aprile, quando l’estrazione della lotteria ha chiuso i festeggiamenti.

Il giorno di Pasquetta Anatolyi Kashtan, corridore del Team Cerone, si è imposto nel Trofeo Di Pietro Immobiliare, importante gara ciclistica nazionale riservata ai dilettanti under 23 Elite. La corsa, che contava 105 partecipanti e si svolgeva per 130 km tra le colline di Alba Adriatica, Corropoli e Tortoreto, si è risolta dopo quasi tre ore di lotta con una volata ad otto, in cui l’ucraino ha battuto l’albense Domenico Rosini, del Futura Team Matricardi, e Stiven Fanelli, del Team Delio Gallina. Questo l’ordine d’arrivo per i primi 10: Anatolyi Kashtan, Domenico Rosini, Stiven Fanelli, Marco D’Urbano, Innocenzo Di Lorenzo, Antonio Doneddu, Ettore Carlini, Alessio Marchetti, Sergio Martin, Maurizio Anzalone. La gara sarà trasmessa giovedì 28, alle ore 20 sul canale AB Channel delle piattaforme Sky, Digitale Terrestre e TiVù Sat.

Oltre alla gara ciclistica, i tre giorni di festa sono stati allietati anche da un folto eprogramma di eventi, tra cui gli spettacoli del comico laziale Martufello, della compagnia di teatro dialettale La Porta Girevole, dell’orchestra Nadia Casadei e del coro parrocchiale La Vela.
A conclusione dei festeggiamenti, sono stati estratti i biglietti della lotteria che si sono aggiudicati i quattro premi in palio. Questi i numeri vincenti: n.5038, vince una lavatrice; n.4319, vince un computer portatile; n.3629, vince una crociera per due persone; n.5488, il penultimo biglietto venduto, che vince una Fiat Panda.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 805 volte, 1 oggi)