SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo appuntamento giovedì 28 aprile dalle ore 21 all’Auditorium Tebaldini con il Movimento Cinque Stelle che organizza un secondo incontro pubblico per illustrare le caratteristiche generali del progetto riguardante il mega impianto sotterraneo di stoccaggio del gas.

I relatori dell’incontro saranno sia dei tecnici non assunti dalla Gas Plus, sia i residenti sambenedettesi. “Si ricorda inoltre – si legge in un comunicato stampa- l’articolo del Bollettino Unico Municipale di febbraio in cui venivano riportate varie inesattezze: errata distanza dagli edifici, scarsa considerazione delle emissioni inquinanti, superficialità nella classificazione alluvionale, nessun riferimento all’aumento di traffico pesante dovuto alle autobotti necessarie allo smaltimento dei rifiuti speciali, Si evidenzia che il progetto rischia d’intaccare radicalmente l’immagine turistica della nostra città, con conseguenti forti ripercussioni sull’economia locale, già colpita dalla crisi. Al rischio di danno economico, va aggiunto il pesante carico ambientale che San Benedetto probabilmente dovrà subire: polveri sottili, ossidi d’azoto, anidride carbonica, dispersioni di metano e gas di scarto, rischio d’inquinamento del canale d’irrigazione adiacente e quindi del mare”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 299 volte, 1 oggi)