GROTTAMMARE – Da un paio di mesi è stato aperto il cantiere che riqualificherà il tratto dalla rotonda sul ponte Tesino fino all’incrocio con viale Ballestra. Nei giorni scorsi, le opere si sono spostate sul lato est e di conseguenza è stata modificata la struttura della strada, che ha preso la forma di quanto stabilito nel disegno progettuale. A giugno, avverrà la sospensione dei lavori per non creare intralcio alla stagione estiva.

Come annunciato, per ora i lavori riguardano solo un tratto dei 700 metri progettati, quello compreso tra l’incrocio di via Ballestra e il palazzo Sbernini (altezza chalet Baia Blanca), dove cioè la trasformazione sarà più evidente con il cambio della viabilità.

La modifica attuata in questi giorni, infatti, rappresenta la futura disposizione carrabile: le due corsie saranno contigue e non più divise dall’aiuola spartitraffico, elemento che invece continuerà a caratterizzare il restante tratto di viale, verso sud.

Dopo aver iniziato sul lato ovest, ora le opere riguardanti le pavimentazioni si sono spostate ad est. In questo caso, avverrà la posa di travertino a lastre, la realizzazione di inserti di aiuole con andamento sinuoso e della pista ciclabile in quarzo.

Successivamente, sarà data migliore definizione ai parcheggi, che ad est saranno presenti tra una palma e l’altra, mentre ad ovest continueranno ad essere paralleli al senso di marcia.

Per quanto riguarda la viabilità, la deviazione, rispetto a quella attuale funzionale all’operatività del cantiere,  sarà molto più dolce e l’accompagnamento alla nuova forma della carreggiata sarà più graduale e semplice da percorrere.

“Il cantiere, per questo primo stralcio, verrà chiuso alle porte di giugno, quando diverranno impellenti le esigenze espresse dagli stabilimenti balneari – fanno sapere dall’ufficio tecnico comunale – Completato questo pezzo ci si fermerà per non intralciare l’attività turistico balneare durante il periodo estivo. Subito dopo l’estate i lavori ripartiranno ed interesseranno il tratto compreso tra palazzo Sbernini e la rotatoria in prossimità del sottopasso Pertini”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 441 volte, 1 oggi)