Scusandoci per il ritardo dovuto a problemi tecnici, trasmettiamo in modo integrale alcune lamentele del candidato sindaco Gabriele Franceschini nei nostri confronti. Non c’è stata da parte nostra alcuna volontà di “oscurare” i desideri di trasparenza che, oltre che essere anche nostri, nel suo programma sono ben chiari sin dall’inizio della campagna elettorale. Sulla nostra pagina Wiki andranno tutte le promesse elettorali a futura memoria ed anche, come giustamente ci ricorda, le denunce dei redditi degli ultimi 5 anni per le quali invitiamo tutti i candidati sindaci a renderle note a chi ce le invierà in modo ufficiale dedicheremo uno spazio apposito sulla pagina Wiki di Rivieraoggi. Nell’attesa, ecco quanto ha inteso comunicarci Gabriele Franceschini insieme alle tantissime beghe tra di loro che puntualmente inviano alla nostra posta. Le denunce dei redditi, in effetti, potrebbero essere un valore importante per agevolare i cittadini nelle loro scelte.

Caro Direttore,
In occasione del Tuo annuncio “Riviera Oggi diventa Wiki” (gennaio 2011) siamo stati la prima  lista ad apprezzare la Tua proposta (27 gennaio 2011) di controllo e successivo monitoraggio su tutto ciò che viene “gridato”  in campagna elettorale da di chi si presenta come proposta di governo dell’amministrazione comunale. Notiamo però, come alcune nostre proposte non sono minimamente menzionate sul Tuo Wiki.
Mi riferisco  alla voce “MACCHINA COMUNALE“ sul vostro programma di monitoraggio. Nel vostro archivio, risulterà senz’altro la nostra conferenza, in merito a questo tema (Riviera Oggi 1 febbraio 2011) e successivamente ripresa , dal parte sempre del Suo giornale a firma Oliver Panichi (7 marzo 2011), nel quale articolo ricordava “come la riforma del comune sia passata sotto silenzio, e sul come la stampa locale abbia dato immeritatamente poco spazio… ( prosegue l’articolo) e poi  Franceschini, ha consegnato  all’opinione pubblica un nuovo schema organizzativo degli uffici comunali. Un Organigramma ben definito, semplificato, più economico ed efficace di quello attuale. Uno schema con l’intento lodevole di risparmiare soldi pubblici. Se ne è parlato il giorno della presentazione poi questo schema è caduto nel nulla comunicativo della stampa locale. E invece meriterebbe approfondimenti e domande. Noi di Rivieraoggi.it gliele faremo.”
Stiamo ancora aspettando le Tue domande
Invio in allegato il nostro comunicato stampa con preghiera di cortese pubblicazione:
Notiamo che è stata commentata la proposta del candidato Gabrielli (evidentemente sarà stata più credibile), tanto credibile che il sindaco Gaspari  ha cercato di fare una contabilità sui numeri, anche se in palese difficoltà.
Non entriamo in polemica sui numeri, perché per chi vuole approfondire è facilmente dimostrabile un certo risparmio (euro 190.530 dalla riduzione di n. 6 Dirigenti più il  recupero della retribuzione di posizione relativamente alle 12 U.O. come da nostra proposta). Siamo disponibili anche noi alla contabilità. Ci preme evidenziare che in un nostro comunicato ed anche in occasione della Vs. intervista, abbiamo dichiarato che andremo a recuperare il 2,5% delle  spese generali, scovando gli sprechi, come avviene in tutte le realtà industriali private quando bisogna recuperare marginalità. L’elaborazione del dato è semplice (2,5% dei costi a bilancio consuntivo 2010). Gabrielli è sulla nostra strada per quanto riguarda la riduzione numerica dei Dirigenti, non fa menzione alcuna sulla riduzione delle U.O.
La nostra proposta organizzativa mira all’efficienza ed alla produttività dei servizi. E le linee politiche si basano sostanzialmente sui criteri di meritocrazia ed incentivazione alla produttività  dei servizi. Nel nostro programma amministrativo sono dichiarati gli strumenti organizzativi e di controllo.
Trasparenza della persona. Sia attraverso una mia dichiarazione, pure  riportata sul Vs. giornale, sia in occasione dell’intervista presso la vs. sede, abbiamo rimarcato come punto essenziale  per chi si appresta ad Amministrare i SOLDI pubblici, la trasparenza e la coerenza di comportamento da cittadino modello. Ribadiamo: la trasparenza passa attraverso la denuncia dei redditi degli ultimi 5 anni! Quanto meno quella del 2010
Costituzione della Repubblica Italiana art. 53.
“Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.”
Io vi ho inviato e dichiarato gli estremi del mio 730. I cittadini si aspettano e con URGENZA queste dichiarazioni dagli altri candidati. Se ciò non avverrà, a pensar male…
Con tanta cordialità.
Gabriele Franceschini
Candidato sindaco “FORZA SAN BENEDETTO”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 352 volte, 1 oggi)