MARTINSICURO – Il Comune di Martinsicuro partecipa al Salone Internazionale del Libro che si tiene a Torino dal 12 al 16 maggio.

“Grazie alla disponibilità della Regione Abruzzo – ha spiegato il consigliere delegato alla Cultura Massimo Vagnoni – il Comune, unitamente alle due case editrici martinsicuresi, la “Di Felice Edizioni” della scrittrice Valeria Di Felice e la “Edizioni Inkiostro” del fumettista Rossano Piccioni, verrà ospitato all’interno dello stand istituzionale della Regione Abruzzo – Servizio Politiche Culturali”.

Al Salone del Libro sarà presentata l’edizione 2011 del Martinbook Festival, il Festival del Libro in programma a Martinsicuro dall’11 al 17 luglio.

“La manifestazione, ideata al fine di favorire sinergie per la valorizzazione del territorio truentino attraverso il coinvolgimento di realtà culturali eterogenee – aggiunge – mira ad implementare scambi culturali, sociali, letterari ed artistici. Punto di forza dell’iniziativa è stato e sarà il coinvolgimento di tutte le realtà culturali del nostro territorio”. Per Vagnoni la presenza delle case editrici martinsicuresi al Salone del Libro costituisce un’importante vetrina sia per i progetti culturali delle associazioni locali che di promozione della città, attraverso i suoi eventi, in vista della stagione estiva.

Presso lo stand della Regione esporranno diverse case editrici abruzzesi, fra cui le due di Martinsicuro che avranno la possibilità di presentare gli autori e le rispettive pubblicazioni. Per la Di Felice Edizioni gli incontri, coordinati da Valeria Di Felice e Stefania Giudice, dirigente dell’Ufficio Cultura del Comune, sono previsti giovedì 12 maggio alle ore 18,30 (“Il Volo del Tulipano” di Domenica Battaglia e “Notti bianche” di Ivana Tamoni), venerdì 13 maggio ore 16 (“Nudi abissi” di Valeria Di Felice) e sabato 14 maggio alle ore 16 (“Fisica semantica ovvero della magia del suscitare” di Sante De Pasquale).

“La partecipazione del Comune di Martinsicuro al Salone Internazionale del Libro di Torino – conclude Vagnoni – rappresenta la conferma di quanto sia importante investire in iniziative di qualità che, siamo sicuri, porteranno nel tempo rilevanti benefici al nostro territorio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 226 volte, 1 oggi)