TERAMO – La Provincia di Teramo regala i computer dismessi ad associazioni, scuole e privati disagiati. E’ iniziata questa mattina la distribuzione di 75 postazioni informatiche e 7 portatili non più utilizzati dall’ente. I computer sono stati ritirati nei locali del Consorzio Agrario, dove in questi mesi sono stati sistemati e riassemblati a cura del settore informatico dell’ente per essere consegnati perfettamente funzionanti.

L’assegnazione è avvenuta attraverso un bando pubblico sulla base di tre criteri: scuole pubbliche del primo ciclo; associazioni senza fini di lucro iscritte negli appositi albi; soggetti privati con un reddito inferiore ai 10 mila euro.

A consegnare i pc, questa mattina, c’era anche l’assessore Davide Di Giacinto, insieme al vicepresidente Renato Rasicci, che ha annunciato che sono in fase di dismissione altre postazioni  e che anche per queste si procederà all’assegnazione gratuita attraverso apposito bando.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 221 volte, 1 oggi)