SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Si può perdere ed essere grandissimi, così come vincere ed essere dimenticati”. La riflessione di Nicola Roggero, giornalista sportivo di SKY Sport 24, fa da sfondo al libro L’importante è perdere – Storie di chi ha vinto senza arrivare primo, un’opera che sul ricordo dei più importanti eventi sportivi, fra cui le Olimpiadi e i Mondiali di calcio, prende in considerazione il tratto leale dello sport andando al di là dei numeri della solita classifica che lo scrittore piemontese presenterà al secondo dei quattro appuntamenti de Il Maggioni racconta, venerdì 22 alle 17.30 presso la sede del circolo in Viale Buozzi.

Dall’atletica al rugby come anche il baseball e il ciclismo fino al calcio. L’opera di Roggero prende dunque in considerazione le diverse discipline sportive trascurando per un momento il valore sportivo a favore di quelle storie che hanno lasciato il segno nel corso degli ultimi quarant’anni fra cui la protesta razziale avvenuta ai Giochi Olimpici di Città del Messico nel 1968, “un esempio – dichiara Roggero – di come lo sport non può essere disgiunto dall’ambito sociale e politico”.

“Il Maggioni racconta” – dichiara il vice presidente del circolo Patrizio Patrizi – “rappresenta un’iniziativa che rientra nell’ambito delle attività socio culturali che il Circolo promuove nei confronti dei soci oltre che verso la cittadinanza. È un piacere avere con noi Nicola Roggero, poiché grazie alla sua competenza è possibile coinvolgere maggiormente i ragazzi del nostro circolo trasmettendo loro il valore del fair play nel più ampio significato del termine”.

Oltre a Il Maggioni Racconta, il circolo sarà impegnato anche in diversi eventi sportivi a cominciare dal Torneo Internazionale di Tennis previsto per il prossimo 11 maggio che si giocherà a Roma al Foro Italico e che quest’anno si svolgerà in Combined (uomini e donne si sfideranno contemporaneamente). Dal 2 al 10 luglio, sarà poi la volta dell’ormai fisso Challenger, una manifestazione internazionale di tennis professionistico e proprio in questa occasione arriverà in Riviera Giuseppe Turani, un giornalista del Corriere della Sera e de Il Sole 24 Ore autore del libro L’altra Rossa. Il Romanzo della Ducati dalle origini a Valentino Rossi.
“Il Maggioni racconta” è un tipo di iniziativa – dichiara il presidente del circolo Afro Zoboletti – che non si limita all’ambito sportivo quale il tennis ed è rivolto a tutta la città. Al momento è in atto per l’undicesimo anno consecutivo il gemellaggio con alcuni ragazzi appartenenti al circolo di tennis di Monaco di Baviera i quali sono giunti in città per allenarsi e svolgere così un’attività di studio-vacanza diventando così parte integrante del turismo sambenedettese”.

L’arrivo in città del giornalista Turani coincide con l’avvio degli Incontri sotto le stelle che dal 2 luglio al 30 agosto coinvolgeranno il Circolo Maggioni, il Circolo Nautico Sambenedettese e l’Hotel Calabresi.
“Novità della stagione estiva 2011 – dichiara Mimmo Minuto titolare della libreria La Bibliofila – è quella di distribuire Incontri sotto le stelle su tre circuiti congiunti come appunto il Maggioni, il Circolo Nautico e il Calabresi, tutte strutture che rappresentano il fiore all’occhiello della città. In totale, saranno dodici gli appuntamenti con gli scrittori che giungeranno in Riviera per presentare le loro opere, quattro in ciascun luogo”.

Il terzo appuntamento de Il Maggioni racconta è previsto sabato 30 aprile nel quale parteciperà un altro giornalista di SKY Sport, Fabio Tavelli che presenterà il suo libro La mia Sud Africa. Per quanto riguarda il quarto e ultimo appuntamento in programma per il 4 giugno, sarà la campionessa di windsurf Alessandra Sensini a presentare il libro scritto con Stefano Vegliani entrambi autori dell’autobiografia Una vita per il vento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 552 volte, 1 oggi)