NERETO – Il sindaco di Nereto Stefano Minora e l’assessore agli Affari Legali Patrizio Baldini si improvvisano assistenti sullo scuolabus per accompagnare i bambini nel trasporto scolastico.

Da un paio di giorni infatti il personale addetto non si è presentato sul posto di lavoro e i due amministratori hanno offerto la propria disponibilità come collaboratori scolastici per impedire l’interruzione del servizio e garantire la sicurezza dei bambini nel trasporto a scuola e verso casa.

Sull’assenza improvvisa del personale, a cui si è rimediato con la disponibilità dei due amministratori, il primo cittadino intende far luce per capire le motivazione che hanno spinto i dipendenti ad assentarsi. “Perchè sia accaduto lo vedremo – spiega Minora – e gli uffici competenti dovranno fornire spiegazioni esaustive”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 223 volte, 1 oggi)