MARTINSICURO – Si fingeva una cliente intenta a far compere in un centro commerciale e invece incontrava i clienti a cui cedeva dosi di cocaina. E’ stata arrestata nel tardo pomeriggio di ieri dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica Alessandra Ciaccaglini, 51enne residente a San Bendetto del Tronto ma domiciliata a Martinsicuro, mentre si aggirava nel Centro Commerciale La Torre di Villa Rosa. La donna, che era da tempo tenuta d’occhio dai militari, aveva con sé pochi grammi di stupefacente, ma il controllo è bastato per far scattare la perquisizione domiciliare. In casa sono stati trovati 90 grammi di cocaina, in parte ancora solida, e in parte già suddivisa in dosi pronte ad essere spacciate. Rinvenuti anche 20 grammi di hashish in tocchetti, per un valore complessivo di 10mila euro. I Carabinieri l’hanno quindi arrestata per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. La donna che avrebbe agito con le stesse tecniche anche in altri centri commerciali della zona dove fissava gli appuntamenti con i clienti, riforniva il ceto-bene a cavallo tra Marche e Abruzzo, persone economicamente agiate dedite abitualmente all’uso di stupefacenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 870 volte, 1 oggi)