CUPRA MARITTIMA – Dopo 6 anni le telecamere del Tg itinerante di Rai Tre Marche, condotto dal giornalista Maurizio Blasi, sono tornate a Cupra. Durante la giornata di sabato 16 aprile infatti, nell’edizione delle 14 e nell’edizione delle 19.35 sono andati in onda in diretta i servizi relativi alla cittadina rivierasca.

Nella prima parte Blasi, partendo da Piazza della Libertà, ha prima intervistato il sindaco Domenico D’Annibali che ha illustrato brevemente le risorse turistiche di Cupra, l’archeologa Nicoletta Frapiccini della Sovrintendenza archeologica delle Marche che ha spiegato le origini storiche di Cupra e le attività culturali ed archeologiche rivolte soprattutto ai giovanissimi. Nella seconda parte invece Blasi, dalla interessante cornice del Ninfeo, ha intervistato alcuni cuprensi come Settimio Tassotti, presidente dell’Associazione Panificatori Artigianali, Raffaele Ciarrocchi storico realizzatore di barche e Tiziano Cossignani presidente della Malacologia.

Passato e presente sono stati descritti dunque dal Tg Itinerante e come ha affermato lo stesso Blasi: «Cupra Marittima ha 2.500 anni di storia ben conservati

che meritano di essere valorizzati, così come i suoi aspetti turistici e culturali sono molto apprezzabili, nei minuti che abbiamo a disposizione però dobbiamo raccontare quanto più possibile di un paese e siamo rammaricati di non riuscire, a volte, a raccontare tutto».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 528 volte, 1 oggi)