GROTTAMMARE – Grottammare si prepara a due giorni di giochi e festeggiamenti. Presentato il programma che vedrà la città grottammarese e i suoi cittadini protagonisti per due giorni all’insegna dello stare insieme e del divertimento. Si parte sabato 31 aprile, alle ore 10, presso la veranda dell’Oasi con l’apertura della mostra scultura, dove sarà esporre le sue opere, l’artista Luciano Antonini. Alle ore 15 i protagonisti saranno i giochi, presso la piazza antistante all’Oasi, con la partecipazione delle parrocchie di Grottammare e tutte le classi del catechismo, si avvierà la caccia al tesoro di Sant’Aureliano e il torneo di calcetto e pallavolo delle classi scuole medie.

Sempre alle ore 15 aprirà l’attesa pesca di beneficenza e alle ore 16 Mario Petrelli accompagnerà i più curiosi in una passeggiata culturale nel “Vecchio Incasato”. Alle ore 17 sarà l’ora del cibo. Una meravigliosa merenda per tutti accompagnata dai frati in ballo. I giovani frati minori delle marche si esibiranno in pista. Alle ore 18:15 il Santo rosario e alle 19 la Santa messa, presieduta dal ministro provinciale Padre Ferdinando Campana. Il sabato di festeggiamenti terminerà nella serata, alle ore 21:15, con la sesta rassegna “Palme per la Pace”. Si esibirà per l’occasione la nostrana “Corale Sisto V” e ospite per l’evento la Corale “Santa Rita da Cascia” e l’associazione polifonica “Madonna dell’Ambro”.

Domenica primo maggio puntate la sveglia alle prime ore del mattino. Alle ore 7:15, sempre nel piazzale antistante all’Oasi, il ritrovo e l’iscrizione per la gara di mountain bike, (in concomitanza ci sarà la tradizionale gara di “uova scoccette”), con chiusura dell’iscrizione e benedizione dei partecipanti per il Torneo Nazionale mountain bike, in collaborazione con l’associazione mountain bike Grottammare. In mostra, come il giorno precedente, Luciano Antonini e l’apertura della pesca di beneficenza. Alle ore 12.00 la premiazione, dei vincitori, della gara di mountain-bike. Alle ore 14 gli appassionati di auto d’epoca potranno benedire le proprie auto e ci sarà la quinta edizione del “Ritorno al passato”.

Alle ore 15 grandi giochi di tradizione popolare, tutti potranno partecipare e saranno coordinati dai gruppi degli scout di Grottammare. Alle 17.00 in collaborazione con l’associazione culturale Lido degli Aranci, è il momento di cabaret. Nella mattinata del primo maggio alle ore 10:15 ci sarà la Santa messa solenne, con processione del simulacro del Santo, e la benedizione della città dal “Belvedere del Convento”. Le Sante messe per domenica primo maggio saranno: alle ore 7:30, 9, 10:15,12, 18, 19. Due giornate da non perdere al quale tutti potranno partecipare, attivamente. Dispobibile in Pdf, sulla destra, il programma dettagliato

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 473 volte, 1 oggi)