ROMA – “E’ bene che i concessionari di spiaggia si mettano l’anima in pace perchè questo Governo e la sua maggioranza, a cominciare dalla Lega Nord, con la legge comunitaria (Relatore On.Pini della Lega Nord), hanno suggellato la Direttiva Bolkestein”. Lo ha detto lunedì pomeriggio Amedeo Ciccanti, Deputato dell’Udc, intervenendo ad un’assemblea della Confesercenti di San Benedetto del Tronto.

Secondo il parlamentare centrista due sono le linee su cui potersi muovere: una, derogare dalla Direttiva servizi solo le micro imprese e quelle familiari in applicazione della Raccomandazione del 2008 sulla “small business act” recepita dal Parlamento con la legge sullo Statuto delle imprese e l’altra, di lavorare nel tavolo di Governo aperto dal Ministro Fitto, in accordo con le regioni, per elaborare una legge quadro che consenta alle regioni di legiferare a favore delle piccole imprese per la riassegnazione delle concessioni per periodi utradecennali in proporzione agli investimenti effettuati”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 267 volte, 2 oggi)