SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo la risposta del sindaco Giovanni Gaspari alla Samb.

Con sorpresa ho letto il comunicato della Sambenedettese calcio relativo alla dichiarazione sulle spese sostenute dalla Città di San Benedetto del Tronto per la messa a norma dello Stadio. Lo stupore deriva dal fatto che la polemica arriva come un fulmine a ciel sereno ed è incomprensibile per i rapporti esistenti, per il percorso fatto insieme e per i progetti che si hanno per il futuro.

Con ordine. Nell’intervista a YouRiviera (la trasmissione in diretta di RivieraOggi.it, ndr) ad una domanda specifica relativa all’impegno dell’amministrazione per la Sambenedettese calcio ho elencato alcuni degli interventi più importanti sostenuti. Tra questi ho anche citato 1.000.000 di euro circa per la messa a norma del Riviera derivanti dalla copertura con fotovoltaico dello Stadio.

Se è vero che materialmente i soldi non vengono sborsati dalla casse comunali, è altrettanto vero che il Comune affidando la gestione dell’impianto per 25 anni alla società sportiva Sambenedettese Calcio, ha fatto sì che un eventuale introito che poteva essere a favore del Comune venisse destinato a favore di chi realizza l’intervento.

Da quando si è insediata questa dirigenza ho sempre dato atto al Presidente Spina e a tutti i vertici societari di non aver mai fatto discorsi di speculazione a vario titolo. Ho sempre apprezzato il loro approccio ed insieme abbiamo costruito un percorso di collaborazione che ha portato ad una situazione dove, utilizzando degli incentivi statali,  derivanti dalla produzione di energia alternative, siamo riusciti a trovare le risorse necessarie per il bene della squadra Rossoblu e della Città.

L’unica cosa che auspichiamo è che i lavori possano terminare in tempi rapidi tali da poter consentire la realizzazione degli obiettivi che ci eravamo prefissati. Inoltre spero che gli accordi presi ultimamente con la dirigenze della Samb,  che porteranno al reperimento di aree private per la realizzazione di nuovi campi sportivi utili per far crescere il settore giovanile, potranno essere concretizzati.

Giovanni Gaspari

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.860 volte, 1 oggi)