SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In merito all’ultima puntata della nostra trasmissione in diretta web YouRiviera, andata on line giovedì scorso e disponibile in differita integrale, riportiamo ingralmente un comunicato della Samb Calcio. Puoi vedere l’intervento di Gaspari sulla Samb dopo 1 ora e 36: clicca qui e poi muovi il cursore.

La dirigenza della U.S. Sambenedettese si sente in dovere di replicare a quanto dichiarato dal Sindaco di San Benedetto, Giovanni Gaspari, durante la sua diretta web effettuata sulla testata giornalistica on-line RivieraOggi.it.

Il primo cittadino, interpellato dal giornalista Perotti circa l’impegno svolto in questi anni dall’Amministrazione Comunale nei confronti della Samb, dichiara che il Comune ha speso una somma pari ad euro 400 mila euro per la realizzazione dell’impianto di video sorveglianza presente al Riviera delle Palme, ed un’altra somma di un milione di euro circa per i restanti lavori di messa a norma dell’impianto sportivo.

Gaspari usa testuali parole: “Il Comune di San Benedetto è riuscito a fare un intervento del valore di oltre un milione di euro per la messa a norma dello stadio, aggiungendo a tale spesa i soldi sborsati per l’impianto di video sorveglianza il Comune ha speso in totale più di un milione e mezzo di euro”.

Senza voler far polemica e nella convinta buona fede del Sindaco la società rossoblu tiene a precisare che il Comune di San Benedetto ed il Sindaco Gaspari non hanno sborsato un solo euro per i lavori di copertura e messa a norma dell’impianto sportivo intrapresi da questa società a partire dall’estate 2010 e che tutta la spesa è ricaduta finora sui dirigenti della U.S. Sambenedettese. Il Comune ha solo partecipato economicamente all’istallazione dell’impianto di video sorveglianza. Quindi al massimo l’esborso economico per la realizzazione di quest’ultima opera può essere di  € 400.000. Ben € 1.100.000 in meno di quanto dichiarato dal primo cittadino.

Ci sembrava doveroso fare tali precisazioni sia per tutelare la nostra società, sia per avere la massima chiarezza nei confronti dei tifosi e di tutti i cittadini di San Benedetto del Tronto ai quali abbiamo sempre illustrato i nostri passi con la massima trasparenza.

Augurandoci che Giovanni Gaspari possa chiarire l’accaduto rispondendo al nostro comunicato rimaniamo certi di una futura e concreta collaborazione con l’Amministrazione comunale  che si insedierà dopo le elezioni del prossimo mese di maggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.059 volte, 1 oggi)