SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ai nastri di partenza la tredicesima edizione della Maratonina dei Fiori. Quest’anno, saranno oltre 3.800 gli atleti provenienti da tutta Italia che prenderanno parte a una delle gare podistiche più partecipate del centro Italia, percorrendo il lungomare della Riviera per un totale di ventuno chilometri.
L’appuntamento è programmato per domenica 17 alle ore 8 quando è previsto il raduno in piazza Giorgini mentre la gara avrà inizio alle 9:15 quando agli atleti tesserati presso una Federazione riconosciuta dal Coni, si unirà la classica passeggiata non competitiva correndo su un tracciato completamente chiuso al traffico.

“La tredicesima edizione della Maratonina dei Fiori – dichiara il presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Atletica Avis Domenico Piunti – vede un incremento di partecipanti rispetto ai 1.500 dello scorso anno. Per l’occasione gli albergatori di tutto il litorale riaprono le porte dei loro hotel per ospitare gli atleti che prenderanno parte alla manifestazione sportiva fra cui la podista sambenedettese Marcella Mancini, reduce dalla vittoria di domenica scorsa alla Maratona di Milano”.

Ma la grande novità di quest’edizione 2011 sarà il Maratonina Village. Al circolo tennis Maggioni, verrà infatti organizzata nel pomeriggio e nella serata di sabato una festa di benvenuto dove, oltre alla consegna dei pettorali prevista per le ore 15, sarà dato spazio a un’esposizione dell’artigianato tipico del Piceno, alla degustazione di prodotti tipici oltre all’esibizione di gruppi musicali fra cui la Piccola Orchestra Picena, il tutto allo scopo di promuovere il territorio e le sue risorse.

Nella giornata di domenica, sempre al circolo Maggioni, la gara si chiuderà poi con il consueto pasta party riservato a tutti gli atleti che parteciperanno alla gara organizzato grazie al contributo della Protezione Civile della Provincia.

“La Maratonina dei Fiori – dichiara il presidente della Provincia Piero Celani – essendo una gara podistica iscritta al calendario Fidal (Federazione Italiana di atletica leggera, ndr) rappresenta un evento di levatura nazionale che va al di là dei confini piceni. Per l’occasione, abbiamo dunque pensato di coinvolgere la Picus, un’associazione che raccoglie oltre ottanta artigiani locali che al circolo Maggioni esporrà la produzione tipica del Piceno fra cui il legno, il travertino oltre all’arte del décupage. Una manifestazione sportiva – aggiunge il presidente Celani – del costo di trentamila euro ma che sposa il settore turistico e culturale che offre visibilità al Piceno collocandolo fra gli onori della cronaca”.

La Maratonina dei Fiori vuole inoltre rendere omaggio a Fausto Spinozzi, un membro dell’Atletica Avis scomparso prematuramente lo scorso gennaio. “Quest’anno – dichiara l’ex presidente dell’associazione sportiva Enrico Pompei – la manifestazione sportiva è dedicata a un atleta che è stato il perno dell’organizzazione oltre a rappresentare per noi l’esempio del sano agonismo. Compresi gli atleti, ci aspettiamo per domenica la presenza in città di circa cinque mila persone per un evento che ci riempie di orgoglio e si riconferma grazie anche alla sensibilità delle istituzioni fra cui la Regione, la Provincia oltre all’Amministrazione comunale”.

“San Benedetto sta diventando la regina degli eventi sportivi – dichiara l’assessore allo Sport Eldo Fanini – si tratta del coronamento di un percorso sportivo dopo il campionato europeo di pattinaggio dello scorso anno e quello nazionale che si giocherà in città il prossimo giugno. L’Amministrazione comunale ha voluto contribuire per l’evento attraverso una somma pari a cinque mila euro allo scopo di potenziare sotto tutti gli aspetti, una manifestazione come quella della Maratonina dei Fiori”.

Parte dei proventi derivanti dall’evento sportivo saranno destinati alla Fabbrica dei Fiori, un progetto gestito dalla Cooperativa Primavera impegnata nell’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani che soffrono di disagio psichico.

Al termine della conferenza stampa di presentazione della gara sportiva, il presidente Piunti oltre a mostrare alla stampa le magliette che saranno indossate dagli atleti ha colto occasione per ringraziare l’Amministrazione comunale e la Polizia Municipale per la loro disponibilità. “Ringrazio inoltre gli sponsor che danni ormai sostengono l’organizzazione della manifestazione fra cui il gruppo Gabrielli e la New Balance come sponsor tecnico”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 690 volte, 1 oggi)