SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il rifiuto arriva ad appena venti giorni dall’evento. I Modà non parteciperanno alla tradizionale festa del Primo Maggio del quartiere Agraria di Porto d’Ascoli, come al contrario era stato in precedenza annunciato.

Gli organizzatori per ora preferiscono non aprire bocca e rimandano ogni spiegazione ad una prossima conferenza stampa, dove oltre a commentare l’accaduto comunicheranno pure i sostituti. Tuttavia l’amarezza ed il fastidio sono evidenti, per un programma completamente da riscrivere e con le alternative che, visto l’oramai forte ritardo sulla tabella di marcia, cominciano a scarseggiare.

Il gruppo rock, classificatosi secondo all’ultimo Festival di Sanremo in tandem con Emma Marrone, era stato preferito ai Tiromancino e alle Vibrazioni, sulla scia di una volontà comune di dedicare l’appuntamento del 2011 a delle giovani band del panorama nazionale.

I Modà – che per San Benedetto avrebbero comportato un investimento imponente – sarebbero comunque già stati prenotati dal Concertone di Roma in Piazza San Giovanni. E non è escluso che possa essere stata proprio questa allettante alternativa a generare il forfait.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.544 volte, 1 oggi)