SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Arrestato dai Carabinieri per essere stato sorpreso a cedere una dose di sostanza stupefacente a un tossicodipendente. E’ un dipendente del Comune, il 45enne Nazzareno Del Zompo, impiegato nel settore Ragioneria.
Il fatto è accaduto venerdì 8 aprile. Il sindaco Gaspari, nei giorni seguenti, ha dichiarato che “il problema non è che questa persona sia un dipendente comunale, ma il problema è che esiste ed è ancora radicato, purtroppo, il fenomeno del consumo di droga in questa città”.
L’assessore alle Politiche sociali, Loredana Emili, descrive l’impiegato come una persona estremamente tranquilla, che sul posto di lavoro non si sarebbe mai distinto per fatti negativi.
Ora l’uomo, difeso dall’avvocato Serena Romandini, si difenderà nelle sedi giudiziarie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.247 volte, 2 oggi)