CUPRA MARITTIMA – Tanti gli appuntamenti organizzati dall’Archeoclub, in collaborazione con il Comune di Cupra, la Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo ed il Ministero per i beni e e le attività Culturali in occasione della Settimana dell Cultura. Gli eventi prenderanno il via sabato 9 aprile, in apertura della XIII Settimana della Cultura, alle ore 17 presso la sala consiliare, l’archeologa Francesca Principi terrà un incontro dal titolo “Il culto della Dea Madre nelle Marche tra fonti archeologiche e tradizione”. Seguendo il filo del tempo si andrà alla ricerca di quelle testimonianze materiali, nell’area delle attuali Marche, che possono essere riferite al culto europeo della Dea Madre preistorica, per scoprire ciò che è sopravvissuto, ai nostri giorni, di questo antichissimo mito.

Si proseguirà poi con una serie di laboratori che si svolgeranno presso il Museo Archeologico del Territorio, situato nel Paese Alto: venerdì 15 aprile con il Laboratorio del Mosaico a cura di Germano Vitelli; Sabato 16 aprile poi un altro laboratorio, questa volta incentrato sulla ceramica, che sarà tenuto da Anna Maria Bozzi ed infine, il laboratorio di Giovanni Ciarrocchi sull’Archeologia Sperimentale. Il costo di ogni corso è di 3 euro. Per informazioni è possibile telefonare allo 0735.778622 o al 366.4349591.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 563 volte, 1 oggi)