ANCARANO – In occasione del 150mo anniversario dell’Unità d’Italia sabato 16 aprile alle ore 21 si tiene presso l’Auditorium Comunale di Ancarano la rappresentazione teatrale “150, l’Italiella canta!” della compagnia “Il Teatro di Prova”.

Lo spettacolo i due atti di Fabrizio Filipponi ripercorre l’unificazione nazionale attraverso fonti e interpretazioni differenti da quelle canoniche dei libri di storia.

“La rappresentazione non vuole ispirare istinti separatisti – si legge sulla locandina – né alimentare sentimenti di vendetta, ma ha lo scopo di proporre una riflessione su come, 150 anni fa, è stata accozzata una nazione. Esserne consapevoli aiuta a capire perché, da sempre, l’Italia è così mal governata. L’opinione dell’autore è che, a distanza di un secolo e mezzo dal 1861, ci sia ben poco da festeggiare”. Ingresso libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 120 volte, 1 oggi)