SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ci si aspettava molto da lui: ci si aspetta, ora, che dia la spinta giusta per condurre (almeno…) i rossoblu alla salvezza. Giorgio Di Vicino, fantasista rossoblu di indubbia classe ma anche di provata discontinuità a causa dei ripetuti malanni fisici, giocherà dal primo minuto a Trivento, in una gara difficile per la Samb. La vittoria potrebbe aiutare la squadra di Palladini nel raggiungere la necessaria salvezza, mentre un risultato negativo farebbe male, oltre che per il morale, anche per la preoccupante classifica.

Di Vicino dovrebbe giocare al fianco di Covelli, con D’Angelo a supporto. De Rosa, ancora infortunato, e Cuccù, alle prese con un malanno al ginocchio, saranno assenti: debutterà così dal primo minuto l’altro under classe ’93 del vivaio rossoblu, Carpani, dopo i pochi minuti giocati a Santarcangelo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 295 volte, 1 oggi)