SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Polizia individua un pericoloso pregiudicato pugliese, autore di alcuni tentativi di truffa ai danni di anziani.
Utilizzava sempre lo stesso modus operandi: iniziava con l’individuare la sua vittima, generalmente una persona anziana alla guida di un’autovettura o di un altro mezzo. Poi con un rapido gesto e mettendo in scena buone doti di teatrante inscenava un finto sinistro stradale.
La tecnica consisteva nel fingere di essere stato colpito dalla sua vittima e come conseguenza dell’incidente il truffatore riportava il danneggiamento dei suoi nuovi occhiali da vista. Da qui, “il teatro” del truffatore, che arrivava a un crescendo fino a richiedere al malcapitato una somma di denaro a risarcimento “parziale” dell’incidente.
L’attività di indagine ancora in corso, se supportata da ulteriori denunce di anziani che riconoscessero nel soggetto identificato l’autore della truffa in loro danno, completerebbe il quadro accusatorio da inoltrare alla Procura di Ascoli che segue e coordina l’attività investigativa.
Gli uomini del Commissariato diretto dal dottor Marco Fischetto sono stati supportati dai riscontri forniti anche dalla Polizia Scientifica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 630 volte, 1 oggi)