Per vedere l’intervista video clicca sull’icona sulla destra. Attendi 10 secondi per il caricamento dello spot. Le visualizzazioni su YouTube non tengono conto dei video visti direttamente su RivieraOggi.it. Riprese e montaggio Maria Josè Fernandez Moreno

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “L’esperienza con i pigmei è stata bellissima e molto intensa: sono, con i boscimani, il popolo più antico dell’Africa, molto semplici e dall’animo pacifico, e non attaccato al denaro, come tutti i popoli indigeni”: Raffaella Milandri, “fotografa umanitaria” sambenedettese, racconta così il suo ultimo viaggio in solitaria, dal 24 febbraio al 16 marzo, tra Camerun e i confini del vicino Congo.

“Tra tutti i viaggi da me affrontati, questo è stato il più duro”, spiega la Milandri, che nelle prossime settimane terrà alcuni reportage-conferenze sulle sue avventure e le sue fotografie. A San Benedetto, all’Auditorium Comunale (organizza il Comune e in particolar modo l’assessorato alla Cultura), l’appuntamento è previsto per le ore 21 del 17 aprile, ma in precedenza, l’8 aprile, la fotografa sarà a Ravenna, al Circolo Ravennate dei Forestieri (a cura del Lions di Ravenna) mentre il 16 aprile alle ore 21 sarà a Porto Sant’Elpidio, a Villa Baruchello, organizzato dal Comune.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 277 volte, 1 oggi)