SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  sarà il candidato sindaco per Rifondazione Comunista. Manca l’ufficialità “ufficiale”, ma oramai c’è la certezza che questo avvenga, come annunciato dai primi manifesti pubblicitari apparsi in città.

Daniele Primavera, attuale consigliere comunale, aveva iniziato la sua avventura in appoggio alla maggioranza Gaspari, da cui era però fuoriuscito il 14 marzo 2009. Non così fu per l’assessore Settimio Capriotti, anche lui di Rifondazione Comunista, che invece ha abbandonato il partito ed è rimasto all’interno della giunta Gaspari.

Daniele Primavera si aggiunge così a Gabriele Franceschini (“Forza San Benedetto”), Mario Narcisi (“Coloriamo la città”), Bruno Gabrielli (“Pdl” e altre di centrodestra), Marco Calvaresi (“Nuovo Polo Sambenedettese” e altre liste di centro), Giovanni Gaspari (“Pd” e altre liste di centrosinistra).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.131 volte, 1 oggi)