ACQUAVIVA PICENA – Vacanze forzate lunedì e martedì per gli alunni della scuola materna comunale di Acquaviva “Adolfo De Carolis”,  chiusa per due giorni all’indomani del presunto avvistamento di un topo da parte delle donne delle pulizie nella giornata di venerdì 25 marzo. Quest’ultime, secondo alcune testimonianze dirette, avrebbero successivamente notato anche alcune tracce di escrementi lasciati presumibilmente dallo stesso animale.

L’amministrazione comunale evita tuttavia allarmismi: “I controlli non hanno riscontrato nulla – afferma l’assessore alle Politiche Sociali, Francesco Sgariglia – non sono state ritrovate tracce e le trappole installate per ora non hanno portato a risultati”. Ciò nonostante il 29 marzo la struttura verrà disinfettata e derattizzata: “Lo facciamo per eccesso di zelo. Chiediamo di non alimentare paure, dato che già in mattinata molte madri mi hanno contattato preoccupate”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.381 volte, 1 oggi)