CUPRA MARITTIMA – Fiabe, musica, teatro, ecco gli ingredienti per una serata unica. Mercoledì 23 marzo infatti, al Cinema Margherita di Cupra Marittima, si è tenuto “C’era una volta”, organizzato dall’amministrazione comunale assessorato alla cultura. Diverse arti hanno preso vita sul palco: la voce recitante di Pier Giorgio Cinì, insieme all’orchestra di fiati laboratorio ensemble diretta da Federico Paci, hanno fatto entrare il pubblico nel mondo di “Fiabe e leggende marchigiane”, il libro di Antonio De Signoribus. Cinì e i musicisti dell’ensemble, composto da Alessandra Castelli al flauto, Simona Mariani al clarinetto basso, Maurizio Croci al clarinetto, Marco Germani alle percussioni, si sono esibiti con musiche originali, ideate appositamente per i racconti, in “Giovannino e il mare”, “Giovanni lo scansafatiche”, “Giovanni detto Stradivari”, “Giovanni e il malocchio”, “Eccotela bella e fatta”.

Lo spettacolo è stato realizzato prima al mattino per i bambini delle elementari di Cupra e Massignano, per i ragazzi delle medie di Cupra e per gli alunni dell’Istituto Professionale “Ceci” di Cupra. Rapiti dalla bravura degli artisti, i giovani spettatori si sono dimostrati molto interessati, così come la platea serale. Ha spiegato De Signoribus: “Dalle fiabe si possono imparare lezioni di vita a qualsiasi età. È importantissimo però che nell’educazione dei bambini i genitori, i maestri, gli educatori, leggano loro queste storie fantastiche, proprio perché insegnano in modo divertente che nella vita solo impegnandoci possiamo realizzare i nostri sogni”. Insomma una manifestazione che è stato apprezzato e che si spera venga ripetuta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 393 volte, 1 oggi)