SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Martedì 22 marzo si celebra la “Giornata mondiale dell’acqua”, una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992. Il Comune di San Benedetto aderisce all’iniziativa con lezioni sul risparmio idrico negli asili e nelle scuole elementari. Agli alunni verrà inoltre regalata una copia del “decalogo” sul risparmio idrico, già inserito nel “Bollettino ufficiale municipale” negli scorsi anni. E anche la società che gestisce il servizio idrico, ovvero la “Cicli integrati impianti idrici” (Ciip), sarà presente nelle scuole elementari, regalando palloncini con lo slogan “difendi ciò che è tuo: l’acqua”.

“L’educazione ambientale è fondamentale per il futuro del nostro pianeta”, afferma l’assessore all’Ambiente Paolo Canducci. “È il motivo per il quale abbiamo puntato molto sulla collaborazione con le scuole dell’obbligo, che hanno sempre dato una risposta straordinaria su questi temi, arrivando a vincere ogni anno importanti premi in ambito nazionale. Le attività di quest’anno, in più, sono finalizzate ad una corretta informazione e alla sensibilizzazione in vista del referendum per abrogare la privatizzazione dell’acqua, che si terrà nel prossimo mese di giugno. La qualità del servizio e il suo basso costo sono la posta in gioco. Tutti dobbiamo impegnarci per evitare danni alle tasche dei cittadini, oltre che alla qualità del nostro ambiente”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 149 volte, 1 oggi)