RIPATRANSONE – Promuovere il territorio e la Regione Marche. Questo è l’obiettivo della cantina Fontursia di Ripatransone, che da trent’anni si occupa di produzione vitivinicola. La cantina ripana ha presentato le iniziative per i festeggiamenti del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Saranno duemila le bottiglie presentate sul mercato. Mille accoglieranno il vino Pecorino e le altre mille avranno all’interno l’ormai notovino, Rosso Piceno. Le bottiglie, inoltre, saranno inserite in un packaging dettagliato che da entrambe i lati vedono protagonista lo scrittore Ripano Luigi Mercantini con “l’inno di Garibaldi” e la famosa poesia “La Spigolatrice di Sapri”.

“L’etichetta, ideata per una data importante, individuata e studiata nei minimi particolari, vuole elogiare quella che è la storicità della località di Ripatransone collegata alla creazione dell’Unità d’Italia – ha affermato il presidente della cantina Fontursia, Gian Marco Veccia – L’etichetta, inoltre, contenente i personaggi del nostro Risorgimento, tra cui il poeta, nato a Ripa nel 1821, Luigi Mercantini, sta avendo molto successo e oltre ad accompagnare i festeggiamenti, che si terranno a Ripatransone per tutto il mese di marzo, sarà presente al prossimo Vinitaly come bottiglia originale”.

Presente all’incontro l’assessore al Bilancio Alessandro Lucciarini del Comune di Ripatransone: “ Il nostro territorio è ricco di cantine, la Fontursia ha voluto ripercorrere gli avvenimenti storici celebrando quest’importante giorno e ricordando che Ripatransone è la patria di Luigi Mercantini, creatore dell’inno celebrativo Garibaldino”. La cantina Fontursia oltre a promuovere quest’iniziativa storica, commerciale, nell’anno in corso sarà sponsor del comune per la creazione di una nuova area, sita nella Pinacoteca Comunale, in onore di Garibaldi, dove saranno raccolti manoscritti e cimeli dell’epoca ottocentesca”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 634 volte, 1 oggi)