Da Riviera Oggi numero 862 in edicola

RIPATRANSONE UNITED: Mori, Corsi, Scafa, Vannicola, Starace, Listrani, Suppa, Rossi, Lucidi, Cavazzini, Spina (80’ Vinciguerra). A disposizione: Santroni, Traini F., Michettoni, Vinciguerra, Fioravanti, Capriotti, Traini R. All.: Straccia
VIS STELLA: Cipollaro, Traini, Ciarrocchi, Picchini, Di Giuliantonio, Cardinali, Tosto (65’ Ramoni), Leoni, Pignotti A.(45’ Marina), Oprea, Pignotti P. (57’ Fares). A disposizione: Nitti, Paolini, Ramoni, Gregori, Marina, Fares, Cani. All.: Gregori
Ammoniti: 70’ Vannicola, 80’ Rossi, 83’ Ciarrocchi.
Reti: 55’ Cavazzini, 70’ Oprea, 85’ Cavazzini (R).

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una vittoria un po’ sofferta quella conquistata dal Ripatransone United nella gara di oggi al Campo Merlini che ha visto i ragazzi di Mister Straccia affrontare la Vis Stella.

Il primo tempo però si è chiuso con nessuna azione di rilievo, con assalti arrembanti della capolista ben ammortizzati dagli ospiti ed un principio di rissa tra le squadre al 35’, dopo un fallo su Cardinali da parte di Lucidi, comunque subito rientrata.

Nella ripresa riparte forte il Ripatransone ed al 55’ passa in vantaggio con gol di Cavazzini, apparso in posizione irregolare, su servizio di Lucidi. Il gol subìto dà invece vitalità alla Vis Stella che produce una veemente reazione e già al 65’, da un calcio d’angolo battuto da Ciarrocchi, sfiora il pareggio dapprima con Ramoni e poi con Oprea che manda la palla fuori.

La Vis cinque minuti dopo raggiunge il pareggio con Oprea che, vincendo un rimpallo al limite dell’area avversaria, centra la porta avversaria siglando la rete del pareggio.

Due minuti dopo, a seguito di un fallo di Ciarrocchi su Cavazzini, viene espulso l’allenatore degli United Straccia per proteste.

Il Ripatransone non demorde e cerca a tutti i costi il gol del vantaggio e all’85’ conquista un calcio di rigore, per atterramento in area, calciato e realizzato da Cavazzini.

La Vis Stella non si dà per vinta e riparte all’attacco mettendo in difficoltà la pur coriacea difesa della capolista e, nei minuti finali, conquista un calcio di rigore che potrebbe significare il definitivo pareggio ma viene calciato debolmente da Marina ed intercettato da Mori. Sabato prossimo partita esterna in casa del Campofilone, reduce dal pareggio odierno a Montefiore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 394 volte, 1 oggi)