PORTO SAN GIORGIO – Uno studente grottammarese di 30 anni, C.A., incensurato, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato per spaccio di stupefacenti nei pressi della discoteca Zen di Porto San Giorgio, sabato notte.
Era in possesso di sei ovuli di cocaina, confezionati con cellophane per un totale di poco più di 5 grammi e di un’ingente somma in contanti, ritenuta provente di spaccio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 787 volte, 1 oggi)