CUPRA MARITTIMA – Il Cinema Margherita di Cupra Marittima, da sabato 12 marzo a lunedì 14 marzo propone: “Il discorso del re” di Tom Hooper e “La vita facile” di Lucio Pellegrini, con Pierfrancesco Favino, Stefano Accorsi e Vittoria Puccini.
Il film “Il discorso del re” ha vinto il Premio del pubblico al Festival dei Toronto, 5 British Independent Film Awards 2010 e 4 premi Oscar 2011 (miglior film, miglior regista a Tom Hooper, miglior attore protagonista a Colin Firth, migliore sceneggiatura originale). Prima di ogni proiezione serale, alle ore 21, verrà presentato il documentario “Douro, Faina Fluvial” di Manoel De Oliveira

Martedì 15 marzo ci sarà una serata speciale, infatti i Kobayashi suoneranno dal vivo durante la proiezione de “L’uomo con la macchina da presa” di Dziga Vertov (1929)

“Il discorso del re” è La storia dell’uomo che è diventato re Giorgio VI d’Inghilterra, il padre della regina Elisabetta II. Dopo l’abdicazione del predecessore, suo fratello Edoardo VIII, Giorgio accetta la corona di sovrano con riluttanza. Afflitto da una fastidiosa balbuzie, dai più considerato non adatto ad essere il re, Giorgio VI si affida alle cure del logopedista australiano Lionel Logue. Con l’ausilio di una serie di tecniche scientifiche poco ortodosse, e come risultato del rapporto di consuetudine che si instaura fra il sovrano e il suo medico, Giorgio VI riesce così a ritrovare la “sua” voce ed nuovo slancio per guidare il Paese attraverso i tragici anni della Seconda guerra mondiale.

Orari di proiezione del film “Il discorso del re”: sabato 12 marzo ore 21,15 ; domenica 13 marzo ore 18,30-21,15

Perché “La vita facile” è la più difficile da vivere? Non lo sa Mario Tirelli, chirurgo di fama, ricco e arrivato, che decide all’improvviso di partire per l’Africa ad aiutare il suo amico di sempre, Luca Manzi. Non lo sa Luca Manzi, che in Africa è arrivato da anni per tirar su un ospedale, e che si è lasciato dietro tutto e anche qualcosa che non ha capito. Soprattutto non lo sa Ginevra, la donna che hanno conosciuto insieme ma, fatalmente, è diventata moglie di Mario. Tre amici, tre visioni opposte del mondo, tre vite facili che si sono terribilmente complicate. L’amore non è quello che sembra, il buono non è quello che sembra, il cattivo non sembra quello che è. Cosa succederà quando si guarderanno ancora una volta negli occhi tutti assieme? Chi avrà il coraggio di tirare fuori la verità? “La vita facile” è il racconto di un’amicizia, di due storie d’amore e di almeno quattro tradimenti.

Orari di proiezione del film “La vita facile”: domenica 13 marzo ore 16,30; lunedì 14 marzo ore 21,15

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 165 volte, 1 oggi)