SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Rcl, ridotte capacità lavorative – la risposta di Pomigliano ad Avatar”. Il film di e con Paolo Rossi. Sabato sarà proiettato alle ore 21.30 al Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto.

L’evento è stato organizzato da “Sinistra Ecologia e Libertà”, i cui membri commentano: “Per il nostro territorio sarà una prima assoluta, poiché nessun cinema della provincia ha ritenuto giusto proiettarlo

Il film è stato girato nel giugno 2010 a Pomigliano D’Arco, in occasione del referendum interno dei dipendenti Fiat.

Ecco la trama:

“Una troupe guidata da Paolo Rossi arriva in paese. Obiettivo, girare per un ipotetico film sulla classe operaia.

Ma come raccontare il lavoro in fabbrica? E come spiegare la catena di montaggio? Come spiegare una situazione assurda e paradossale come quella creata dal referendum della Fiat?

L’illuminazione. Solo con un film di fantascienza, in cui Shakira libera la classe operaia, Nino D’Angelo intona il manifesto di Marx e gli operai partono per il pianeta Lapo. Per questo “Rcl” è la risposta di Pomigliano ad Avatar.

All’iniziativa parteciperà Luca Spadoni candidato sindaco per Sel alle primarie del centrosinistra del prossimo 27 marzo e Maurizio Di Cosmo segretario provinciale della Cgil di Fermo.

L’ingresso è libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 170 volte, 1 oggi)