SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il vescovo Monsignor Gervasio Gestori manda un messaggio alla comunità dopo le esondazioni che nei giorni scorsi ha colpito le zone in prossimità del fiume Tronto: “L’esondazione del fiume Tronto ha coperto di acqua e fango una vasta area comprendente le zone dell’Agraria, di Contrada Isola e di Valle Cupa, causando gravi danni materiali ad abitazioni, agricoltura ed attività commerciali ed industriali, oltre a creare notevoli sofferenze alla popolazione tutta. Anche altri territori della Diocesi hanno subito danni di varia entità”.

“Desidero esprimere la mia vicinanza umana e spirituale a quanti sono stati colpiti da questo evento calamitoso, . Rivolgo inoltre un caloroso appello alle Autorità competenti, affinché pongano tempestivamente in atto tutte le iniziative e le risorse disponibili per alleviare i disagi della nostra gente.

NOTA Giovedì 17 marzo, in occasione della festa nazionale dell’Unità d’Italia, alle ore 11 nella Chiesa della Madonna della Marina si terrà una Santa Messa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 81 volte, 1 oggi)