MARTINSICURO – Agente di commercio trovato morto nella stanza di un albergo di Martinsicuro.

Il corpo senza vita di Nicola Verlotta, 71enne di Castellanza, in provincia di Varese, è stato trovato stamane dagli inservienti dell’hotel Villa Truentum. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, che a quanto pare sarebbe stato causato da un arresto cardiaco. A dare l’allarme stamattina è stato il figlio preoccupato perché non riusciva a comunicare con il padre. Ieri sera infatti l’uomo era rimasto coinvolto in un lieve incidente stradale a Martinsicuro nel quale non aveva riportato conseguenze fisiche ma danni all’auto. Ragion per cui si era fermato nell’albergo truentino in quanto impossibilitato a proseguire il viaggio. L’episodio però non sembra essere correlato con il decesso, dato che la magistratura ha già rilasciato il nulla osta per la restituzione del corpo ai familiari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 462 volte, 1 oggi)