SAN BENEDETTO DEL TRONTOSi terrà a Grottammare dal 30 marzo al 5 aprile il II Festival delle Arti Piceno patrocinato tra gli altri dalla Regione Marche, dalla Provincia di Ascoli Piceno, dai Comuni di San Benedetto e Grottammare e dalla Fondazione Carisap. L’evento sarà inaugurato presso la sala Kursaal a partire dalle ore 18 dalla mostra di pittura e foto “Miracula Chorus”. Nata nel 2009 dall’idea della direttrice artistica Maria Magliulo, la manifestazione avrà il compito di trasformare il Piceno attraverso eventi artistico-culturali in un magnete d’attrazione turistica nazionale e internazionale.

Gli artisti partecipanti saranno circa cinquanta, tra piceni e fermani. “Abbiamo invitato all’attenzione del nostro progetto responsabili del settore cultura, sociale, turistica perché bisogna creare un coordinamento nei vari settori –  spiega la Magliulo – Per il 31 marzo inoltre abbiamo organizzato un incontro all’Auditorium Tebaldini, dove metteremo a confronto le varie realtà esistenti nel Piceno e, un dibattito sulle prospettive future e temi di settore”.

Soddisfatto dell’iniziativa l’assessore al Turismo della Provincia di Ascoli Piceno, Bruno Gabrielli: “L’idea che si usi il linguaggio dell’arte rappresenta una possibilità in più per essere conosciuti. Ci auguriamo che da questo evento si aprano ulteriori scenari”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 312 volte, 1 oggi)