(fotoservizio Giuseppe Troiani)

CUPRA MARITTIMA – Inverno Teatrale Cuprense: la compagnia “Gli Aironi” è andata in scena nella serata di Venerdì 4 marzo al cine -teatro Margherita con “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare.
Sarà un doppio appuntamento, che vede oltre al debutto dello spettacolo di venerdì 4 marzo, secondo il programma della stagione teatrale, la replica del recital per mercoledì 16 marzo sempre nel cine-teatro cuprense alle 21.15.
Interpreti della commedia shakesperiana un gruppo giovane e appassionato di elevata sensibilità e capacità artistica, diretto da Domenica Santoncini, che anima la grande opera in cui si intrecciano passione e tormenti di teneri amanti dei due giovani ateniesi, Lisandro e Demetrio entrambi innamorati della stessa donna, Ermia.
Ma questa ultima ama Lisandro, mentre la sua amica d’infanzia, Elena, è innamorata di Demetrio.
Il padre di Ermia, Egeo, impone alla figlia di sposare Demetrio allora lei fugge nei boschi, seguita da Elena e Demetrio, ma si perdono nel buio e nelle schermaglie amorose secondo le attente coreografie di Martina Crescenzi.
La realtà si fa sogno, l’atmosfera sfuma nell’illusione di una notte di mezza estate, grazie alle magiche scenografie di Diego De Amicis e Martina Tacchetti.
Nel bosco si consuma la magia, quasi un girotondo di intrecci e incantesimi errati e riparati affinchè tutto torni in armonia tra elfi e fate e gli umani. Ogni tassello dal disordine torna al suo posto grazie alle imperfezioni commesse da Puck, pasticciando i comandi di Oberdon, i quali assistono divertiti agli equivoci e alle baruffe generate dagli incantesimi che hanno coinvolto anche gli amanti umani. Tutti vengono liberati dagli incantesimi e si coronano i sogni di ognuno, concludendosi con la celebrazione delle nozze sospirate e una grande festa.
Gli interpreti: Michele Fabioneri (Teseo), Anna Maria Ronconi (Ippolita), Gianni Cau (Egeo e Cecco Sospiro), Ezio Santori (Filostrato), Luca Barbera (Demetrio), Francesco Ciciolla (Ermia), Francesco Santori (Lisandro), Gabriele Di Fiore (Oberon), Sarah Medori (Titania), Chiaca Cicconi (Paggetto), Michele Crescenzi (Puck), Francesca Peccio (Tarlo), Silvia Crescenzi (Bruscolino), Daniela Montenovo (Gran Di Senape), Sonia Guidotti (Fior di Pisello), Romina Piersimoni (Ragnatelo), Martina Crescenzi (Filomela), Luca Vagnoni (Chiappa), Walter Ferri (Tacchia), Matteo Cicconi (Morsa), Johan Anastasiadis (Mortimpiè).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 912 volte, 1 oggi)