SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 6 marzo a pieni polmoni. Almeno sulla Statale 16: i comuni di San Benedetto e Grottammare hanno aderito all’iniziativa della domenica ecologica. Il divieto di circolazione si avrà dalle 9 alle 12, fino a via Marche, dal confine sud, per Grottammare.

Il divieto di circolazione riguarderà tutti i veicoli a motore. Faranno eccezione oltre ai taxi, ai bus, ai mezzi sanitari e di soccorso, a quelli delle forze di polizia, armate, delle aziende che erogano pubblici servizi, a quelli diretti alle strutture sanitarie, adibiti al trasporto dei disabili, i mezzi agricoli e macchine operatrici in uso nei cantieri, nelle zone agricole o di verde pubblico. Esentati anche i veicoli partecipanti a manifestazioni sportive e di auto d’epoca e i veicoli autorizzati.

L’iniziativa è parte integrante della più ampia operazione “antismog” che dalle scorse settimane coinvolge numerosi Comuni marchigiani firmatari di un Accordo di programma tra Regione, Province e Comuni di zona A in cui i sottoscrittori si impegnato a porre in essere misure per contenere il fenomeno delle emissioni inquinanti. L’obiettivo è quello di ridurre la concentrazione di polveri sottili Pm10, attraverso misure di traffico da attivare nel periodo gennaio-marzo 2011, in zone urbane interessate da traffico intenso.

L’operazione “” si è resa necessaria a seguito delle reiterate rilevazioni negative effettuare dalle stazioni di monitoraggio diffuse nel territorio regionale della zona A.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 484 volte, 1 oggi)