SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giuseppe Greco si candiderà con Rifondazione Comunista alle prossime elezioni comunali. A rivelarlo è proprio il diretto interessato ai taccuini di Rivieraoggi.it: “E’ vero, al 99% sarà così. Devo ancora decidere però se entrare in Rifondazione Comunista o magari se fondare una lista civica in sostegno al partito”.

L’obiettivo di Greco, sulla sedia a rotelle da sedici anni e protagonista nell’estate scorsa di ripetute proteste nei confronti dell’amministrazione comunale, è quello di far mettere in piedi alla coalizione vincente l’agognato assessorato alle Disabilità, che possa venire incontro esclusivamente alle esigente dei portatori di handicap.

“La nostra non è una battaglia politica, ci stiamo rivolgendo a tutte le parti in modo da spargerci ed entrare in Consiglio chiunque sarà il vincitore. Tutti hanno aderito, tranne il Pd. Per ora Gaspari è l’unico che non ha avallato le nostre proposte, ma auspichiamo che le cose mutino”.

Spadoni, dal canto suo, ha già annunciato in tempi non sospetti un’attenzione specifica alla categoria in caso di trionfo alle urne: “ Ben venga, ne siamo felici – conclude Greco – nella speranza che non siano solo belle parole”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 324 volte, 1 oggi)