RIPATRANSONE – Contare cento partecipanti, per giunti tutti imprenditori del settore agricolo, ad un seminario formativo dal titolo “Norme e adempimenti per la gestione dei rifiuti agricoli” è stato un bel successo. Martedì 22 febbraio, nella Sala Consiliare del Comune di Ripatransone, si è svolgo un incontro che ha avuto come relatore Riccardo Leli, responsabile dell’Ufficio Tecnico e Contratti della Picenambiente, con interventi di Leonardo Collina, amministratore delegato della Picenambiente e di Adriano Bernabei, direttore tecnico della stessa.

Hanno partecipato anche le associazioni di categoria Coldiretti e Cia.

Sono stati trattati diversi argomenti, dalle nozioni base sui rifiuti, fino agli ultimi aggiornamenti normativi del decreto legislativo 152/2006, in particolare riguardo alle novità relative alla gestione dei rifiuti agricoli, alla luce dell’introduzione del nuovo sistema di tracciabilià dei rifiuti (Sistri) che rivoluzionerà le modalità di gestione dei rifiuti, che salvo ulteriori proroghe sarà operativo a tutti gli effetti dal 1° Giugno 2011. Particolare attenzione è stata posta alle modalità di stoccaggio dei rifiuti all’interno delle aziende utilizzando le semplificazioni previste dal “deposito temporaneo” così come previsto daldecreto. Alla fine della relazione interessante “question time” sulle problematiche comuni esposte dagli operatori agricoli. Il sindaco Paolo D’Erasmo conferma il suo incessante impegno per l’ambiente e per il territorio con le sue realtà produttive, in particolare quelle agricole.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 159 volte, 1 oggi)