TERAMO – Solo due enti abruzzesi ammessi ai finanziamenti ministeriali per i progetti di mobilità sostenibile del bike sharing. Il bando di partecipazione prevedeva fondi per 14 milioni, ma in Abruzzo ai finanziamenti sono stati ammessi solo il Comune dell’Aquila (al 30mo posto con 250mila euro) e il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (al 56mo posto con 224mila euro). A renderlo noto è il Ciclat (Coordinamento Ciclabili Abruzzo Teramano), che non nasconde una vena di delusione per l’esclusione dei Comuni costieri abruzzesi.

“Sono stati esclusi i Comuni della fascia costiera – si legge in una nota – che più si presterebbero ad una implementazione della mobilità ciclistica (come ad esempio San Salvo, Roseto degli Abruzzi, Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto e Pescara) a favore del Comune di L’Aquila e del Parco d’Abruzzo, anche se il sistema di biciclette elettriche permette di superare dislivelli difficilmente affrontabili, da tutti, in sella ad una bici tradizionale”.

L’assegnazione di fondi ai due enti abruzzesi è considerata dal Ciclat “un segnale comunque positivo per il territorio abruzzese, soprattutto per quello aquilano, che potrà contribuire a risollevare una città duramente colpita dall’evento sismico del 6 aprile 2009. Non mancheranno altre occasioni di finanziamento – prosegue la nota – ed è positivo che tante città abruzzesi abbiano presentato progetti che, speriamo, vengano portati avanti”.

Il bando del Ministero dell’Ambiente prevedeva finanziamenti per progetti di bike sharing con biciclette elettriche alimentate con energie rinnovabili tramite pensiline fotovoltaiche.

I non ammessi al contributo nel teramano sono il Consorzio di Gestione dell’area marina protetta Torre del Cerrano, e i Comuni di Roseto degli Abruzzi, Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Cellino Attanasio; nel chietino il Comune di Chieti  e quello di San Salvo; nell’aquilano l’Ente Parco Regionale Sirente Velino, i Comuni di Sulmona, Avezzano, Carsoli, Magliano dei Marsi, Anversa degli Abruzzi, Pettorano sul Gizio, nel pescarese i Comuni di Pescara, Rosciano, Cepagatti e Manoppello.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 278 volte, 1 oggi)