SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ludovico Einaudi, Marlene Kuntz, Massimo Ranieri e Van der Graaf Generator saranno i protagonisti della stagione musicale 2011 del Palariviera di San Benedetto del Tronto.

I concerti sono organizzati in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di San Benedetto del Tronto. Ecco le date: Ludovico Einaudi 24 Febbraio; Marlene Kuntz 4 Marzo; Massimo Ranieri 23 Marzo; Van Der Graaf Generator 5 Aprile.

Ludovico Einaudi è compositore e pianista. La sua musica affonda le radici nella tradizione classica con l’innesto di elementi derivati dalla musica pop, rock, folk e contemporanea. Le sue melodie, profondamente evocative e di grande impatto emotivo, lo hanno reso oggi uno degli artisti più apprezzati e richiesti della scena europea. A seguito del suo ultimo album, Divenire (Decca 2006, Disco d’Oro in Italia), ha fatto un tour europeo di oltre 80 concerti, culminato nel novembre del 2007 con un concerto alla Royal Albert Hall di Londra davanti a 4000 persone.

I Marlene Kuntz nascono nel 1990, per opera del chitarrista Riccardo Tesio e del batterista Luca Bergia. Immediatamente vi si unisce il cantante e chitarrista Cristiano Godano, che arriva dai disciolti Jack On Fire. Sono un gruppo noise rock originario della provincia di Cuneo che prende ispirazione principalmente dai Sonic Youth e dalle sonorità dei gruppi di noise rock

Massimo Ranieri porterà in scena lo spettacolo “Canto da 500 repliche…..perchè non so nuotare” emanazione del precedente spettacolo rivisto e arricchito con prestigiose collaborazioni. E’ lo show dei record che ha incantato le platea di tutti i Teatri Italiani registrando sold out da ben 5
anni.

I Van Der Graaf Generator alla fine degli anni ’60 cominciano a farsi strada con una loro particolarissima visione musicale, del tutto
inclassificabile, lasciano trapelare elementi di musica jazz, elettronica, classica, blues e soul che però trasformano completamente, suonano musica sperimentale nel senso più vasto possibile del termine, sono un quartetto rock, ma senza chitarre, utilizzano strumenti come organo, flauto, sassofono, piano, che loro stessi modificano per produrre suoni poi arricchiti con raffinatissimi effetti di sovraincisione.

I biglietti per i concerti sono in vendita sui circuiti ticketone e bookingshow, a San Benedetto è possibile prenotarli presso Nuovi Orizzonti,
La Bibliofila, Ricevitoria Tototime, Ricevitoria numero 8 in via Piemonte, Samb Style e Mahè Viaggi mentre a Grottammare presso la Tabaccheria
Marchionni. Per informazioni si può contattare l’agenzia Piceno Eventi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 356 volte, 1 oggi)