SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ringraziamo tutti coloro che numerosi hanno partecipato alla giornata di commemorazione in ricordo del triste evento”: i familiari delle vittime del motopeschereccio Pinguino, affondato 45 anni fa nell’oceano Atlantico, hanno apprezzato la decisione del Comune di intitolare domenica scorsa in omaggio delle vittime della tragedia il piazzale dell’area portuale.

“Il ringraziamento – si legge in un comunicato – va naturalmente al sindaco, all’amministrazione comunale ed in particolare all’Associazione Pescatori Sambenedettesi, nella persona del presidente Pasquale Pignati, Nazzareno Torquati e a tutti coloro che si sono prodigati con particolare impegno per ricordare chi ha sacrificato la propria vita per il lavoro e per il benessere della nostra città”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)