CUPRA MARITTIMA – Spesso per un genitore è difficile organizzarsi per portare i figli in piscina, soprattutto se molto piccoli e se si vive a Cupra, paese dove la piscina non c’è. Per andare incontro a queste esigenze è stata stipulata una convenzione tra Comune di Cupra, assessorato allo Sport, e Grottammare Piscine. Da circa due settimane infatti, grazie al progetto “Nuoto tra i banchi” i bambini della Scuola d’Infanzia Statale e della scuola “Principe di Napoli” possono praticare 8 lezioni di nuoto a prezzi molto agevolati, durante l’orario scolastico.

Il Comune di Cupra ha messo a disposizione uno scuolabus con autista e la Scuola garantirà la presenza di due insegnanti durante il tragitto e durante la permanenza nella struttura. Inoltre, saranno presenti anche alcuni genitori, che raggiungeranno la piscina con mezzi propri, per garantire l’assistenza ai bambini prima e dopo l’attività in acqua.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 516 volte, 1 oggi)