SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Nel pomeriggio di venerdì 19 febbraio i Carabinieri della stazione di Porto d’Ascoli, a seguito di un normale controllo di pattugliamento, hanno tratto in arresto un  36enne marocchino senza fissa dimora.

Il soggetto, plutipregiudicato per fatti di droga, risse, ubriachezza, era stato già arrestato dai Carabinieri del Comando locale nel gennaio del 2011 e munito di un foglio di espulsione dal territorio nazionale.

Ora si trova rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto in attesa del processo per direttissima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 233 volte, 1 oggi)