MARTINSICURO – Si è svolto mercoledì sera il primo incontro tra amministrazione comunale e cittadini per illustrare i contenuti del Piano Spiaggia. Una trentina circa le persone presenti in sala consiliare, di cui la maggior parte operatori turistici.

Nel corso dell’incontro la discussione si è focalizzata sulla necessità o meno di assoggettare il Pdmc alla Valutazione Ambientale Strategica, decisione questa che il consigliere delegato al Demanio Vagnoni ha ribadito che “spetterà agli uffici comunali competenti, in concertazione con gli enti interessati. Comunque – ha aggiunto – con o senza Vas, porteremo avanti il nuovo strumento. Qualora il nostro Piano Spiaggia dovesse essere assoggettato a Vas, sarebbe il primo in tutta la regione, e l’iter causerà un ulteriore dispendio di tempo e denaro”. Ha comunque rassicurato gli operatori che qualora si dovesse procedere alla Valutazione Ambientale Strategica e si dovessero allungare i tempi di approvazione del Piano Spiaggia, si ricorrerà per la prossima stagione estiva alle concessioni annuali.

Non sono mancati attacchi e critiche alla Variante, in particolar modo da parte di Gabriele Corsi, rappresentante della cooperativa Golden Star che da anni chiede una concessione per realizzare uno stabilimento balneare e che è ricorso anche alle vie giudiziarie.

“Questo Piano Spiaggia – ha affermato – non risolve i problemi turistici del territorio. Affinchè potesse dare frutti, prima dell’approvazione si sarebbero dovuti risolvere una serie di aspetti fondamentali a livello di gestione del territorio. Abbiamo un lungomare inadeguato per viabilità e parcheggi, e un biotopo che è un ricettacolo di immondizia. Bisognava agire prima su queste situazioni”.

Critiche a cui il consigliere Vagnoni ha risposto sostenendo che il Comune si sta impegnando nel trovare fondi per sistemare e valorizzare le aree, che dovrebbero essere trasformate in una sorta di parco botanico. Infine, è stato sollevato da alcuni presenti anche il problema dei canali di scolo, la cui disposizione nel Piano risulterebbe lacunosa e non corrispondente alla realtà. Dubbi a cui Vagnoni ha risposto assicurando che saranno fatte in tal senso tutte le verifiche del caso per eliminare eventuali difformità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)