SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 25 febbraio alle ore 17 l’Itb Italia terrà, presso la Confapi della Provincia di Ascoli, in via Enrico Mattei 1 (sopra la Banca Toscana) una riunione per valutare i rischi dell’applicazione della Direttiva Bolkestein sul rinnovo delle concessioni demaniali.

“Tale Direttiva preoccupa tutti noi per i pesanti riflessi sul futuro del nostro lavoro e delle nostre imprese – scrive , presidente Itb Italia – un futuro che sarà messo a rischio dalla possibilità che multinazionali e oscure finanziarie, possano rilevare quelle strutture su cui abbiamo, da generazioni, tanto investito in termini di impegni personali ed economici. Diventa, pertanto, importantissimo il contributo di tutti al prossimo incontro di venerdì 25, un incontro che dovrà vederci tutti uniti, perché solo se uniti potremo trovare le soluzioni per uscire da una situazione davvero pericolosa per il futuro, nostro e dei nostri figli”.

Durante l’incontro si discuterà, oltre che della Bolkestein, anche dei Piani di Spiaggia di Grottammare e San Benedetto, verranno presentati i nuovi partner commerciali delle imprese di Itb Italia, le fidejussioni e i rinnovi dei tesserini degli assistenti bagnanti a terra, e le nuove convenzioni con i fornitori per l’estate 2011.

Parteciperanno all’incontro l’avvocato Domenico Ricci, Ugo Lisciani, Presidente del Consiglio del Comune di Grottammare e la Confapi provinciale il presidente Francesco Caprioli e il direttore  Roberto Corradetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 148 volte, 1 oggi)