Ingredienti per 6 persone

1 filetto di maiale intero

2 zucchine

500 ml di brodo vegetale

1 cucchiaio di miele di castagno

1 rametto di timo

½ bicchiere di vino bianco secco

Olio extravergine d’oliva, pepe nero

Scaldate il forno a 200° in modalità ventilata. Massaggiate il filetto con un’emulsione di olio, sale e pepe. In una padella rosolate la carne con un filo d’olio e un rametto di timo. Irrorate la carne con un mestolo di brodo vegetale se il fondo si asciuga troppo. Quando il filetto sarà ben dorato, trasferitelo in una pirofila da forno unta e bagnata con un bicchierino di vino bianco. Infornate per 7 minuti (il tempo di cottura può variare da 5 a 10 minuti in relazione alla grandezza del filetto). Tagliate a cubetti le zucchine e cuocetele nella stessa padella in cui avete rosolato la carne, bagnatele con il brodo quando necessario. Fate attenzione a lasciare il fondo di cottura un po’ liquido. Aggiungete in padella un cucchiaio di miele e spegnete il fuoco. Sfornate il filetto e rotolatelo in padella per permettergli di assorbire il sughetto (fuoco vivo 2 minuti). Prima di tagliare fate riposare la carne per 5 minuti così tutti i succhi di cottura saranno assorbiti. Tagliate il filetto a fettine spesso un centimetro e servitele con le zucchine irrorandole con il fondo di cottura.

Il bicchiere giusto

Abbinate a questo piatto uno Chardonnay che sostenga la nota di miele di questa ricetta.

L’alternativa

Il miele di castagno è un miele dal sapore deciso ideale in accostamento alla carne di maiale o a formaggi stagionati. Se non avete questo tipo di miele potete sostituirlo con il miele d’acacia, più profumato e delicato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.267 volte, 1 oggi)