SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Forse ignari delle bizze individuali in corso tra Zappasodi e Orlandi, Alleanza per l’Italia, l’Udc ed ovviamente Futuro e Libertà hanno sottoscritto un documento di strategia comune in vista delle prossime elezioni comunali.

L’accordo è avvenuto alla presenza, tra i tanti, del coordinatore regionale dell’Api Raffaele Delle Fave, del consigliere regionale Daniele Silvetti del Fli e dell’onorevole Amedeo Ciccanti.

“L’Api – si legge in un comunicato – prende atto che già l’Udc e Fli hanno sottoscritto l’atto costitutivo del Nuovo Polo Sambenedettese e ne condivide il contenuto”. Il movimento di Rutelli a questo punto correrà alle urne con una propria lista e, una volta condiviso il programma in corso di definizione, parteciperà alla scelta del candidato sindaco. Nome che comunque “dovrà essere indicato non oltre la fine di gennaio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 197 volte, 1 oggi)