CUPRA MARITTIMA – Il Cinema Margherita di Cupra Marittima dal 12 al 14 febbraio 2011 presenta “Che bella giornata” di Gennaro Nunziante, con Checco Zalone e Rocco Papaleo, “Qualunquemente” di Giulio Manfredonia con Antonio Albanese, Lorenza Indovina, e Sergio Rubini e “Another year” di Mike Leigh, già presentato al Festival di Cannes 2010.
Alla programmazione ormai classica si aggiunge un evento organizzato in collaborazione con la Fondazione Libero Bizzarri: “Doc in Sala”, un’iniziativa finalizzata alla promozione e diffusione del documentario nella sala cinematografica di Cupra Marittima. A partire proprio da questo sabato, infatti, prima di ciascun film verrà proiettato un documentario. Il lavoro scelto per questa prima settimana è l’ultimo realizzato dal grande maestro Mario Monicelli “Vicino al Colosseo c’è Monti”.

Checco, protagonista di “Che bella giornata”, dopo esser riuscito a ottenere un lavoro come inserviente alla sicurezza nel Duomo di Milano, a seguito di una serie di equivoci, conosce sul posto di lavoro Farah, una donna che lo introduce nel mondo dell’Islam.

Orario di proiezione di “Che bella giornata”: domenica 13 febbraio ore 15.

“Qualunquemente” inizia con una domanda: perché Cetto La Qualunque torna in Italia dopo una lunga latitanza all’estero? E’ stata una sua scelta? O qualcuno trama nell’ombra? Con lui rientrano anche una bella ragazza di colore ed una bambina di cui non riesce a ricordare il nome: la sua nuova famiglia. Al ritorno in patria Cetto ritrova il fidato braccio destro Pino e la famiglia di origine: la moglie Carmen e il figlio Melo. Ovviamente far convivere il tutto non sarà facile. I suoi vecchi amici lo informano che le sue proprietà sono minacciate da una inarrestabile ondata di legalità che sta invadendo la loro cittadina. Le imminenti elezioni potrebbero avere come esito la nomina a sindaco di Giovanni De Santis, un “pericoloso” paladino dei diritti. Così, Cetto, dopo una lunga e tormentata riflessione in compagnia di simpatiche ragazze non ha dubbi e decide di “salire in politica” per difendere la sua città. La campagna elettorale può cominciare.

Orari di proiezioni di “Qualunquemente”: sabato 12 febbraio ore 21:15; domenica 13 febbraio ore 18,30 – 21:15.

“Another year”: Primavera, estate, autunno e inverno. Famiglia e amicizia, amore e affetto, gioia e tristezza, speranza e disperazione. Compagnia. Solitudine. Una nascita, una morte. Il tempo passa.

Orari di proiezione di “Another year”: domenica 13 febbraio ore16:30; lunedì 14 febbraio ore 21:15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 73 volte, 1 oggi)